VyTA Santa Margherita - Colli Daniela
246
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-246,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
Fotografo: © Matteo Piazza

VyTA Santa Margherita
Torino

Contrasti materici e cromatici caratterizzano VyTA Santa Margherita nella stazione di Torino Porta Nuova, l’alternarsi della morbidezza del rovere con il colore nero nelle varie declinazioni materiche, crea un ambiente emozionale, teatrale, il calore della texture naturale viene esaltato dal contrasto con superfici e volumi di colore nero. La cappa è l’elemento protagonista dello spazio, grazie alla forma ed alle dimensioni delle doghe in rovere che rievocano l’intreccio delle tradizionali ceste per il pane, rimodula il volume architettonico in modo da rendere lo spazio meno monumentale e più intimo. La rosetta diventa un pattern oversize che riveste lo spazio trasformato dalla superficie specchiante in un caleidoscopio di riflessi infiniti che generano un involucro perennemente mutevole. Lampade scultoree sovrastano i tavoli esagonali, che per forma e disposizione rimandano alla pura geometria degli alveari.

TORINO
|
2011
|
RETAIL FOOS s.r.l.
|
150 mq